Guarda un po’ come si mettono le cose: un ritratto di Daniel Clowes

2018-06-12T18:22:59+00:0010 / 11 / 17|Numero 2: La poetica dell'ordinario, Ritratti d'autore|

Quando hai a che fare con Daniel Clowes ti stai rapportando con un autore che è semplicemente in fissa con tutti gli strati, specialmente quelli bassi, della sottocultura americana.

Un discorso sul mondo e un discorso sull’arte: un’intervista ad Alessandro Tota

2018-06-11T23:05:04+00:0025 / 10 / 17|Interviste, Numero 2: La poetica dell'ordinario|

Abbiamo intervistato Alessandro Tota, chiacchierando della sua idea di narrazione di realtà, divagando tra il cinema e la letteratura, passando per la rappresentazione dell'Italia e chiedendosi se un libro può finire bene anche se i suoi protagonisti si fanno le pere.

Un mondo come il nostro. Inchiostrazione a parte

2017-10-05T13:31:04+00:0030 / 09 / 17|Articoli, Numero 2: La poetica dell'ordinario|

Gli autori più diversi, chi programmaticamente chi solo di passaggio, contribuiscono a definire un insieme di poetiche della normalità, un sistema di coordinate per la nostra esistenza. Ma esiste davvero una metrica per la nostra esistenza?